Università Cattolica del Sacro Cuore

Coronavirus FAQ

 
  1. Cosa sta facendo l’Università Cattolica in risposta al diffondersi del Covid-19?
     

  2. Gli uffici Cattolica International sono operativi?
     

  3. Consigli medici per prevenire il contagio
     

  4. Quali sono le responsabilità dell’università verso gli studenti impegnati in programmi all’estero? 
     

  5. Per gli studenti attualmente all’estero
     

  6. Una volta rientrato in Italia
     

  7. Per gli studenti che si sono già iscritti a programmi in partenza da aprile 2020
     

  8. Per gli studenti che stanno valutando se iscriversi ai programmi estivi 2020 o a programmi con partenze previste nel primo semestre 2020/2021


1) Cosa sta facendo l’Università Cattolica in risposta al diffondersi del Covid-19?


In collaborazione con il resto dell’Ateneo e con le Autorità nazionali e internazionali competenti stiamo monitorando l’evolversi dell’emergenza, impegnandoci nel fornire aggiornamenti e supporto:

  • agli studenti attualmente all’estero
  • agli studenti che hanno dovuto cancellare o rimandare la propria partenza 
  • agli studenti selezionati per partire nei prossimi mesi 

Comunichiamo regolarmente con i nostri studenti tramite telefono, mail, social media e sito web per aiutarli a reperire le informazioni rilevanti ai fini di mantenere la loro sicurezza, che rimane la nostra priorità. 

Siamo in contattato con l’Unità di crisi della Farnesina e con le Ambasciate Italiane dei paesi in cui si trovano attualmente studenti UC.

Le attività di infosession e orientamento sono attualmente svolte in modalità online tramite webinar.


2) Gli uffici Cattolica International sono operativi?
 

Sì, lo staff sta lavorando da remoto.

Puoi contattarci:

  • chiamando lo (0039) 02 72 34 5252 dal lunedì al venerdì, dalle 9.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.30;
  • scrivendo una mail a programmi.internazionali@unicatt.it;
  • per emergenze al di fuori di questi orari, ogni studente attualmente all’estero può chiamarci tramite la funzione chiamata rapida della Safety App.

3) Consigli medici per prevenire il contagio 


Mantieniti informato sulla diffusione della pandemia
sito dell'OMS
sito del ministero
e adotta le seguenti misure di protezione personale:

  • resta a casa, esci di casa solo per esigenze lavorative, motivi di salute e necessità (vedi misure di contenimento)
  • lavati spesso le mani
  • evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  • evita abbracci e strette di mano
  • mantieni, nei contatti sociali, una distanza interpersonale di almeno un metro
  • salvaguarda l’igiene respiratoria (starnutire e/o tossire in un fazzoletto evitando il contatto delle mani con le secrezioni respiratorie)
  • non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  • copriti bocca e naso se starnutisci o tossisci
  • non prendere farmaci antivirali e antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  • pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  • usa la mascherina solo se si sospetta di essere malati o se si presta assistenza a persone malate. 

 
Fonte: Portale Ministero della Salute 


4) Quali sono le responsabilità dell’università verso gli studenti impegnati in programmi all’estero? 
 

L’università è responsabile di:

  • monitorare il regolare svolgimento dei programmi all’estero e di informare gli studenti in caso i programmi venissero cancellati, con conseguente necessità di rientro obbligato da parte dello studente
  • verificare che ogni studente all’estero sia adeguatamente informato sul tema dell’assicurazione sanitaria 
  • verificare che ogni studente abbia adeguatamente scaricato e attivato la Safety App 
  • verificare che ogni studente ci abbia comunicato i propri dettagli di volo e/o le date di partenza e rientro previste per il proprio periodo all’estero

 
È responsabilità di ciascuno studente leggere le comunicazioni che riceve via email all’indirizzo @icatt e rispondere fornendo le informazioni richieste, per garantire all’ufficio la possibilità di supportarlo adeguatamente.


5) Per gli studenti attualmente all’estero:
 

  1. Come posso contattare gli uffici Cattolica International? 
    Puoi contattarci sempre tramite:
  2. Quali sono i comportamenti quotidiani che devo adottare? 
    • registrarti al sito della Farnesina Dove Siamo Nel Mondo
    • monitorare il sito dell’Ambasciata Italiana più vicina a te
    • monitorare il sito Viaggiare Sicuri o scaricare la versione App
    • informarti sulle misure adottate a livello governativo e locale del Paese in cui ti trovi
    • verificare di avere correttamente scaricato la Safety App
    • avere un numero di cellulare a cui essere sempre reperibile
    • rimanere in contatto con familiari o amici e comunicare eventuali spostamenti
    • monitorare quotidianamente la tua casella email @icatt
       
  3. Quali documenti devo avere sempre con me?
    • Documento di identità
    • Tessera dei Servizi (per chi si trova in un paese EU)
    • Eventuale certificato che attesta il motivo per cui si abbandona il proprio domicilio (per i paesi in cui è in vigore la quarantena)
       
  4. Al momento godo di una copertura sanitaria?
    Sì, hai ricevuto tutte le informazioni sulla tua copertura assicurativa prima della partenza e successivi aggiornamenti via email (sulla tua casella @iCatt) nelle scorse settimane. Se non trovi le comunicazioni contatta Cattolica International. 
     
  5. In caso decidessi di rientrare in Italia come devo comportarmi?
    • Informa la tua Università/Azienda ospitante e il tuo referente Cattolica
    • Se hai già un volo, verifica con la compagnia aerea e sul sito dell’aeroporto di partenza che il tuo volo sia confermato 
    • Se devi acquistare un volo, contatta la sede locale dell’Ambasciata Italiana o consulta il sito della Farnesina per verificare se vi sono dei voli dedicati al rimpatrio dei cittadini italiani dall’estero
    • In caso non ve ne siano verifica i voli disponibili online o contattando un’agenzia viaggi
    • Conserva i giustificativi di spesa
       
  6. C’è qualcuno che si fa carico di spedirmi a casa i miei effetti personali in caso di rientro in Italia? 
    No, dovrai provvedere personalmente al rimpatrio dei tuoi effetti personali.  
     
  7. Dovrò recuperare esami e crediti a seguito dell’abbandono dei corsi che stavo seguendo presso l’università estera?
    Se la tua università estera lo permette, potrai proseguire e concludere il tuo programma da remoto, seguendo le lezioni e sostenendo gli esami finali online. Verifica che questa modalità sia accettata anche dai docenti dell’Università Cattolica che ti hanno approvato gli esami esteri. 
     
  8. Qual è la politica di rimborso?
    Le politiche di rimborso variano da programma a programma, scrivi una mail a programmi.internazionali@unicatt.it per conoscere i dettagli sulla tua situazione. 
     
  9. Se non mi sentissi bene (febbre alta e problemi respiratori) come mi devo comportare? 
    I sintomi più comuni sono febbre, stanchezza e tosse secca. Alcuni pazienti possono presentare anche indolenzimento e dolori muscolari, congestione nasale, naso che cola, mal di gola o diarrea. 
    In caso non ti sentissi bene contatta:
    • la tua assicurazione sanitaria e chiedi indicazioni su come procedere
    • il tuo referente accademico/aziendale in loco per informarlo su come ti senti
    • il tuo referente di Cattolica International

6) Una volta rientrato in Italia
 

  1. Quali sono le procedure sanitarie da seguire?
    Fai riferimento alle indicazioni riportate sul sito del Ministero degli Affari Esteri.
     
  2. Ci sono restrizioni negli spostamenti all’interno dei confini italiani? 
    Fai riferimento alle indicazioni riportate sul sito del Governo:
    Ministero della Salute - Ministero degli Affari Esteri.
    Se hai ulteriori dubbi chiama il numero della Protezione Civile della tua regione di residenza. 
     
  3. Quali sono le procedure universitarie da seguire?
    Se hai interrotto il tuo programma all’estero prima del previsto:
    • verifica con l’università/azienda estera se puoi proseguire in modalità online anche dall’Italia
    • se sì, verifica con i tuoi referenti accademici (docenti che ti hanno approvato gli esami prima della partenza/tutor di stage) se la modalità online è accettata ai fini del riconoscimento 
    • comunica al tuo referente dell’Ufficio Internazionale come hai deciso di procedere. Da parte nostra cercheremo di supportarti con la massima flessibilità, per aiutarti nel proseguimento del tuo programma anche da remoto
      Ci atterremo alle indicazioni della tua università estera e dei referenti, fornendoti tutto il supporto possibile. 
       
  4. Riceverò la borsa di studio che mi era stata assegnata?
    Le borse di studio sono normalmente stanziate ed erogate in base alla effettiva durata della permanenza all’estero. 
    Data l’eccezionalità del momento stiamo lavorando con Agenzia Nazionale Erasmus e MIUR per definire le modalità per poter erogare i fondi agli studenti rientrati a causa dell’emergenza.
    Per il momento, se possibile, conserva i giustificativi di spesa (affitto, acquisto voli o altro per rientro anticipato). Ti comunicheremo non appena possibile gli importi e le modalità di erogazione dei fondi.
    Per gli studenti del programma EXCHANGE - ERASMUS per studio, leggi qui le regole sulla tua borsa di studio

7) Per gli studenti che si sono già iscritti a programmi in partenza da aprile 2020

 

  1. Quali programmi sono confermati/cancellati?
    Sono al momento cancellati:
    • tutti i programmi con partenza entro il 17 maggio, in ottemperanza al decreto del Presidente del Consiglio del 9 marzo 2020
    • il programma Late San Pietroburgo, con partenza prevista il 4 aprile 2020
    • il programma Italian Assistant Teacher (COASIT e WAATI) con partenza prevista ad aprile 2020
    • il programma MAECI con partenza prevista a maggio 2020
    • i Summer Programs 2020 (NB: molte Università estere propongono i corsi in modalità online)
    • i programmi VIS MOOT 2020

    Per tutte le partenze previste anche dopo il 17 maggio gli studenti sono tenuti a:
    • verificare se esistono particolari misure restrittive per i viaggiatori provenienti dall’Italia sul sito Viaggiare Sicuri
    • verificare se l’università/azienda abbia adottato particolari misure restrittive 
    • aggiornare il proprio referente di Cattolica International 
       
  2. Quali programmi sono sospesi/rimandati?
    Sono attualmente sospese, fino a nuova comunicazione, le iscrizioni e le partenze per i seguenti programmi:
    • Stage personalizzato - Summer 2020 (NB: questi programmi sono offerti in modalità online)
    • International Volunteering - Summer 2020
    • Dublino Corso + Stage
    • Corso di lingua cinese a BLCU e SISU
    • Italian Assistant Teacher WAATI - Summer 2020

    N.B. Invitiamo tutti gli studenti con partenza prevista per i mesi di maggio e giugno 2020 a posticipare l'inizio del proprio programma all'estero mettendosi in contatto con i propri referenti dell'Università/Azienda ospitante e con lo staff di Cattolica International oppure a valutare l'opportunità di svolgere il proprio programma internazionale in modalità online / da remoto.
     
  3. Quali programmi sono confermati?
    Sono al momento confermate:
    • le partenze per il primo semestre, salvo comunicazioni specifiche da parte degli Atenei esteri, che saranno comunicate direttamente agli studenti coinvolti
    • le iscrizioni per il secondo semestre al momento confermate.

    La situazione è in continuo divenire e sarà nostra premura informare gli studenti qualora nuovi programmi fossero cancellati.
     
  4. Come posso disiscrivermi al programma a cui sono già iscritto?
    Puoi comunicarci la tua decisione scrivendoci una mail a programmi.internazionali@unicatt.it.
    • Qual è la politica di rimborso?
      Le politiche di rimborso variano da programma a programma, contatta il tuo referente per avere i dettagli.
       
  5. Se volessi rimanere iscritto, quali azioni sono richieste ad oggi?
    Continua a seguire le indicazioni che hai ricevuto via email in merito al processo di application, rispetta le scadenze per la consegna dei documenti che ti abbiamo richiesto. 
    • Se il programma venisse successivamente cancellato, qual è la politica di rimborso? 
      Le politiche di rimborso variano da programma a programma, contatta il tuo referente per avere i dettagli.

8) Per gli studenti che stanno valutando se iscriversi ai programmi estivi 2020 o a programmi con partenze previste nel primo semestre 2020/2021

 

  1. Programmi estivi: sono stati cancellati dei programmi? Quali sono stati confermati in modalità online?
    Per i Summer Programs e per gli stage all'estero è possibile accedere a programmi in modalità online.
    Leggi i dettagli sui Summre Programs in modalità online.
    Per maggiori informazioni sugli stage internazionali in modalità da remoto ti invitiamo a mandare una email a wea@unicatt.it.

    Per maggiori informazioni vi invitiamo a contattarci.
    Tutti gli studenti regolarmente iscritti ai nostri programmi, riceveranno direttamente dai referenti informazioni aggiornate sui diversi programmi e sulle loro modalità di svolgimento.
     
  2. Programmi con partenze previste per il 1° e 2° semestre 2020/21?
    Al momento le partenze per tutti i i programmi di mobilità semestrali/autunnali con partnza al primo e secondo semestre sono confermate.
    Ad oggi, pochi Atenei esteri hanno cancellato il loro primo semestre, gli studenti interessati dalla cancellazione sono stati informati dal referente dell'Ufficio Internazionale.
    Ogni studente è invitato a verificare costantemente le condizioni di ingresso del paese ospitante sul sito dell'Unità di Crisi della Farnesina.
     
  3. Alla luce delle restrizioni alla circolazione imposte dal governo italiano potrò comunque partire per un programma estivo? 
    Per i prossimi mesi estivi non sono state rese note indicazioni in merito a restrizioni. Tuttavia la situazione italiana e dei paesi di destinazione dovrà essere costantemente monitorata sul sito dell’Unità di Crisi della Farnesina.